Raccolta rifiuti emergenza Covid

...

13/01/2022

Dal 12 gennaio on è più prevista la raccolta a domicilio dei rifiuti per le persone in isolamento domiciliare. 

Secondo l’Ordinanza numero 3 del Presidente della Regione Toscana, a partire dal 12 gennaio 2022 non è più prevista la raccolta a domicilio dei rifiuti per le persone risultate positive al covid-19 in isolamento domiciliare

Durante il periodo di isolamento domiciliare occorre rispettare le seguenti indicazioni:

  • Inserire tutti i rifiuti nel sacco dell’indifferenziato (non fare la raccolta differenziata);
  • raccogliere i rifiuti utilizzando almeno due sacchi (uno dentro l’altro), chiudendo bene i due sacchi uno dentro l’altro, con i lacci di chiusura o con del nastro adesivo.

Per il conferimento occore usare i servizi attivi nel Comune: 

  • nel caso di raccolta stradale conferire il sacco nel cassonetto dell’indifferenziato;
  • nel caso di raccolta porta a porta, seguire il calendario dei ritiri del rifiuto indifferenziato.

Soltanto in alcuni specifici casi di comprovata impossibilità di conferire i rifiuti nelle modalità abituali sopra indicate  (ovvero per assenza di rete parentale, amicale, sociale di supporto), è possibile richiedere l’attivazione di uno specifico servizio di raccolta con le seguenti modalità:

  • telefonando al numero Verde di Sei Toscana 800127484 selezionando l’opzione 5, “Servizio Covid”. Il servizio di richiesta telefonica è disponibile dal lunedì al giovedì, dalle 9 alle 13 e dalle 13:30 alle 17; il venerdì dalle 9 alle 13. Gli operatori Sei Toscana forniranno le istruzioni per il ritiro dei rifiuti;
  • inviando una mail a Sei Toscana indirizzo customer-care@seitoscana.it indicando  necessariamente i seguenti dati: nome e cognome, Comune, Indirizzo, numero di telefono. Successivamente gli operatori Sei Toscana contatteranno per fornire le istruzioni per il ritiro dei rifiuti.