Regolamento Urbanistico. Perdita di efficacia della disciplina delle trasformazioni

...

06/05/2019

Lo scorso 9 aprile è scaduto il termine quinquennale di efficacia della disciplina delle trasformazioni del regolamento urbanistico


Lo scorso 9 aprile 2019, ai sensi della normativa in materia di governo del territorio, è scaduto il termine quinquennale di efficacia della disciplina delle trasformazioni degli assetti insediativi, infrastrutturali ed edilizi del Regolamento Urbanistico. Perdono pertanto validità le previsioni di trasformazione urbanistica soggette a Piano Attuativo di iniziativa pubblica, nel caso che alla sopracitata data non sia stato approvato il Piano Attuativo stesso o approvato il relativo progetto esecutivo. Perdono altresì efficacia le previsioni soggette a Piano Attuativo di iniziativa privata, ove previsti dal Regolamento Urbanistico, nel caso che alla sopracitata data non sia stato approvato il Piano Attuativo e non sia stata stipulata la relativa convenzione urbanistica ovvero i proponenti non abbiano formato un valido atto unilaterale d'obbligo a favore del comune.
Infine, da tale data perdono efficacia i vincoli preordinati alla espropriazione dimensionati dal Regolamento Urbanistico sulla base del quadro previsionale strategico quinquennale.