Convocazione Consiglio Comunale per Giovedì 26 settembre

...

20/09/2019

L’adunanza è convocata in prima seduta alle 16 e in seconda alle 16.30

Il Consiglio comunale è convocato per giovedì 26 settembre, in prima seduta alle 16 e in seconda convocazione alle 16.30, on eventuale prosecuzione del dibattito nei giorni successivi.

Saranno trattati i seguenti argomenti, 

1) Oggetto: LETTURA E APPROVAZIONE VERBALE DELLA SEDUTA CONSILIARE DEL 25.07.2019

2) Oggetto: PRESA D’ATTO DELLA RINUNCIA ALLA CARICA DI CONSIGLIERE COMUNALE ELETTO- SURROGA E CONVALIDA E DESIGNAZIONE A CAPOGRUPPO. IMMEDIATA ESECUTIVITA’.  RELATORE: ASSESSORE CATERINA BARBUTI

3) Oggetto: SURROGA DEL CONSIGLIERE ROSI ANDREA MEMBRO  DELLA COMMISSIONE ELETTORALE.   IMMEDIATA ESECUTIVITA’.   RELATORE: ASSESSORE CATERINA BARBUTI

4) Oggetto: SURROGA DEL CONSIGLIERE ANDREA ROSI MEMBRO DELLE COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI AFFARI ISTITUZIONALI, SERVIZI CULTURALI E SOCIALI, SERVIZI ECONOMICI E FINANZIARI, ASSETTO E PROGRAMMAZIONE DEL TERRITORIO. IMMEDIATA ESECUTIVITA’.RELATORE: ASSESSORE CATERINA BARBUTI

5) Oggetto: COMUNICAZIONI, INTERROGAZIONI, MOZIONI, INTERPELLANZE, O.D.G

6) Oggetto: STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI E APPROVAZIONE DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP) - IMMEDIATA ESECUTIVITA’. RELATORE: ASSESSORE MASSIMO QUAOSCHI

7) Oggetto: APPROVAZIONE BILANCIO CONSOLIDATO 2018. RELATORE: ASSESSORE MASSIMO QUAOSCHI

8) Oggetto: RATIFICA SESTA VARIAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2019/2021 ADOTTATA IN VIA D’URGENZA AI SENSI ART. 175 COMMA 4 DEL TUEL. RELATORE: ASSESSORE MASSIMO QUAOSCHI

9) Oggetto: SETTIMA VARIAZIONE DEL BILANCIO 2019-2021 AI SENSI DELL’ART. 175 DEL D.LGS N. 267/2000 - IMMEDIATA ESECUTIVITA’. RELATORE: ASSESSORE MASSIMO QUAOSCHI

10) Oggetto: ADOZIONE PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA IN VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO PER L’ATTUAZIONE DELL’AREA DI TRASFORMAZIONE C_TER_04 IN LOCALITÀ PERNINA. VARIANTE N.11 AL RU AI SENSI DEGLI ARTT. 107 E 32 DELLA LR 10.11.2014 N. 65. IMMEDIATA ESECUTIVITÀ. RELATORE: ASSESSORE LUCA TRABUCCO

11) Oggetto: REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER IL MAGGIOR VALORE DI AREE O IMMOBILI AI SENSI DELL’ART. 16 COMMA 4 DEL D.P.R. 380/2001”. MODIFICA ALLE MODALITÀ DI DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO STRAORDINARIO IN CASO DI AMPLIAMENTI D I EDIFICI ESISTENTI IMMEDIATA ESECUTIVITA’. RELATORE: ASSESSORE LUCA TRABUCCO