Domande e risposte

Come può essere presentata la domanda per partecipare al bando "Pacchetto scuola"?
Le domande possono essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma dedicata accedendo tramite il seguente collegamento.

Entro quando posso presentare la domanda? 
La domanda può essere presentata a partire dalle ore 14.00 di lunedì 11 maggio 2020 e fino alle ore 18.00 di martedì 30 giugno 2020.

Dove posso trovare le istruzioni per la compilazione?
E’ sufficiente entrare nel seguente collegamento.

Cosa mi serve per compilare la domanda?
Per compilare la domanda servono le credenziali di accesso USERNAME  e PASSWORD che sono state rilasciate per il pagamento della mensa (PREPAGATO).

Cosa devo fare se non ho/ho smarrito le credenziali?
Le credenziali possono essere richieste o recuperate entrando nel seguente collegamento in caso di smarrimento oppure in questo in caso di nuova richiesta e seguendo le indicazioni date.

Chi può presentare la domanda?
Il genitore o affidatario esercente la responsabilità genitoriale. Gli studenti maggiorenni possono presentare autonomamente la domanda.

Quali sono le informazioni richieste nel modulo di domanda?
Generalità del richiedente e dello studente minorenne, tipologia e denominazione dell’Istituto scolastico o dell’agenzia formativa frequentati e il numero di protocollo della certificazione ISEE anno 2020.

Qual è il numero di Protocollo dell’ISEE?
INPS Prot N° 000000000

Come posso inserire la carta di identità?
Il documento può essere scannerizzato, fronte/retro e allegato alla domanda oppure è possibile allegare una foto del documento fronte/retro.

La persona che compila la domanda può essere diversa dall’intestatario dell’IBAN?
No, la persona che compila la domanda deve essere anche l’intestatario dell’IBAN.

Se ho più di un figlio, è sufficiente un’unica domanda?
No, le domande devono essere una per ciascun figlio.

L’accettazione della domanda è automatica?
No, una volta compilata e inviata la domanda sarà presa in carico e analizzata. Nel caso in cui i dati inseriti  siano inesatti il richiedente sarà contattato dall’Ufficio scuola. 
In caso in cui la domanda presenti delle inesattezze il richiedente potrà presentare una nuova domanda e comunque entro il termine del 30 giugno.